I miscelatori Gessi come accessori di stile per lui e per lei.

Data News: 
Martedì, 20 Aprile, 2021 - 12:00

I miscelatori come accessori di stile, inseriti in due distinte moodboard, una per lui e una per lei, insieme a gioielli, profumi altri oggetti di uso quotidiano. Questa la concezione che ha Gessi dei propri prodotti, molto più di “semplici” strumenti per il bagno ma veri e propri elementi del look, che dichiarano un modo di essere, di apparire e di vedere il mondo.

Una provocazione? Forse sì, ma non del tutto.
Gessi infatti da sempre persegue un progetto volto a porre l’attenzione alla stanza da bagno come una delle più intime e personali di tutta la casa: un luogo in cui rilassarsi e ritrovare sé stessi.

Dunque non stupisce questa ultima presentazione di prodotto, che avvicina i miscelatori più al fashion che non al design e all’architettura. Non si tratta più solo di oggetti di gusto, ma espressioni di sé che portano i clienti a farsi una domanda diversa rispetto a “quale miscelatore preferisco?”.

La domanda da farsi è molto più profonda… qualcosa di più simile a “che miscelatore sono?”
Sì, perché qui non si tratta più di abbinare l’oggetto alla casa o, al limite, ai propri gusti, ma di trovare un miscelatore che sia personale, che rispecchi uno stile di vita e un modo di vivere. Qualcosa che si armonizzi con il profumo che metti, con i gioielli che indossi, con la musica che ascolti e con le scarpe che porti ai piedi.

Qualcosa che sia un tutt’uno con le tue passioni.
Un miscelatore che, come il tuo look, esprime al 100% chi sei.

Gessi lancia quindi una sfida anche a chi vende i suoi prodotti. L’invito è di impegnarsi a cercare di trovare il miscelatore che non vada solo bene per il bagno del cliente, ma che soprattutto rappresenti il cliente stesso.

Una sfida che noi di Arcobaleno accettiamo ultra volentieri.
Passate in showroom e… conosciamoci!