Il nostro Cersaie 2021

Data News: 
Giovedì, 28 Ottobre, 2021 - 15:15

Cersaie - il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno è tornato in presenza quest’anno dopo la pausa della scorsa edizione e anche noi di Arcobaleno Cesena siamo andati a visitarlo. Tornare alla fiera è stato piuttosto importante per noi, non solo perché si è trattata di un’occasione di aggiornamento su tutte le novità e i trend di settore ma finalmente abbiamo avuto la possibilità di visitare nuovamente il Salone fisicamente dopo molto tempo.

Tenutosi durante l’ultima settimana di settembre presso la Fiera di Bologna, Cersaie è un appuntamento imperdibile dal momento che oltre a tutte le novità ben in vista, offre anche molti spunti per arredi di qualità tra decori e materiali. Vediamoli insieme.

 

Tra piante e vegetazione: la natura in casa

Come visto anche durante gli scorsi anni, per quanto riguarda la decorazione delle superfici ceramica o grès torna forte la tendenza natura soprattutto per un ambiente che sia rassicurante, confortevole e sereno. Infatti risalta in modo deciso la necessità di creare nella propria casa e specialmente nel proprio bagno, un piccolo spazio che sia semplice e rilassante, utile per un momento di svago mentale o semplicemente per riposare.

Difatti anche per questo, la tendenza natura non solo si sviluppa sulla ceramica o sul grès ma anche attraverso la rivisitazione di uno stile molto amato quanto storico per il settore ovvero l’affrescato che grazie anche a tecnologie sempre più sviluppate, diventa tridimensionale attraverso la pietra naturale e ad un decoro dalle superfici ondulate. Infatti tornano di tendenza nel decoro per l’affresco anche l’utilizzo di acquarelli, l’effetto laccatura, l’alternanza lucido-opaco, luci e ombre, tinte sofisticate soprattutto per ricreare immagini esotiche e naturali come foglie, foreste e boschi.

 

Rinascita dell’oro

Un’altra grande novità presente al Cersaie di quest’anno è sicuramente il ritorno dell’oro, un elemento di decoro che si ripropone con accenni sobri, eleganti e semplici come ad esempio per quanto riguarda i riflessi nel marmo e nella ceramica. Delicato è la parola d’ordine: il grande ritorno non deve prevedere decorazioni o materiali che siano eccessivi o esagerati. Inoltre il colore si matcha perfettamente con i rassicuranti colori pastello e ai colori della terra, per una ceramica o un marmo dall’aspetto prezioso e delicato.

In più l’oro rinasce nello specifico anche per l’arredo bagno e per le apparecchiature igienico-sanitarie come vasi, docce, rubinetterie e co., attraverso un design di alta qualità e sempre dall’aspetto delicato e sobrio.

 

Mix di colori per le piastrelle

Le collezioni dedicate alle piastrelle invece rivivono un momento super eclettico grazie a colori vivaci e brillanti che si sovrappongono però a ceramiche minimaliste ed in bianco e nero. Tutto è giocato tra elementi grafici che esaltano molto le caratteristiche estetiche e di decoro attraverso materiali di qualità ma è soprattutto l’ambiente bagno che ne è investito al massimo. Il fine è quello di raggiungere come obiettivo la serenità o la necessità di evadere, quindi si ripresenta lo stesso concetto esistente dietro dell’utilizzo di un decoro di tipo naturalistico. Per questo, oltre ai colori caldi che si rifanno alla natura e alla terra, si fa spazio anche ad un colore come l’azzurro dal momento che trasmette serenità e tranquillità.

Concludiamo così il nostro personale resoconto delle novità più importanti viste al Cersaie 2021 e siamo già pronti per la prossima edizione, che si terrà sempre a Bologna dal 26 al 30 settembre 2022. Intanto, come sempre, vi aspettiamo nel nostro showroom a Cesena!